giovedì 4 gennaio 2018

La carica dei centouno





È saltata fuori questa idea della lista dei 100 "libri della vita" parlando con Francesca Matteoni, Antonio Sofia ed altri nella chat dei 47 Ronin: non necessariamente libri eccellenti, non necessariamente libri particolari, magari roba che non ti è piaciuta nemmeno ma che ti è rimasta lì, come in sospeso. 


Questa è la mia lista (ne ho messi 102…); enjoy!




  1. G. Orwell - 1984
  2. E. A. Poe - Le Avventure di Arthur Gordon Pym
  3. M. P. Shiel - La Nube Purpurea
  4. H.P. Lovecraft - Tutti i Racconti
  5. G. Morselli - Dissipatio H.G.
  6. Andrej Tarkovskij - Scolpire il Tempo
  7. A. Lobo Antunes - In Culo al Mondo
  8. F. Céline - Viaggio al Termine della Notte
  9. P. Pasolini - Petrolio
  10. A. Breton - Antologia dello Humour Nero
  11. S. King - The Dome
  12. V. Woolf - Orlando
  13. W. Tevis - L’uomo che Cadde sulla Terra
  14. Byung-Chul Han - La Società della Stanchezza
  15. F. Capra - Il Tao della Fisica
  16. I. Ilich - La Convivialitá
  17. R. Graves - La Dea Bianca
  18. A. Bioy Casares - L’Invenzione di Morel
  19. Deleuze-Guattari - L’Anti-Edipo
  20. G. Debord - La Società dello Spettacolo
  21. J.P. Sartre - La Nausea
  22. T. J. Kaczinsky - La Società Industriale e il suo Futuro (manifesto di Unabomber) 
  23. M. Eliade - Miti, Sogni e Misteri
  24. A. Camus - Lo Straniero
  25. H. Arendt - La Banalità del Male
  26. V. Santoni - Muro di Casse
  27. C. Malaparte - La Pelle
  28. F.M. Dostoevskij - I Fratelli Karamazov
  29. L. Tolstoij - Guerra e Pace
  30. H. Melville - Moby Dick
  31. G. De Maupassant - Bel Ami
  32. M. Houellebecq- La Possibilità di un’Isola
  33. D.F. Wallace - Questa è l’Acqua
  34. F. S. Fitzgerald - Il Grande Gatsby
  35. J. M. Cain - Mildred Pierce
  36. Bhagavad-gita
  37. B. Fenoglio- Il Partigiano Johnny
  38. A. Kristof - Trilogia della Città di K
  39. W.G. Sebald - Gli Anelli di Saturno
  40. C. Sagan - Contact
  41. P. Dick - Un Oscuro Scrutare
  42. T. Capote - A Sangue Freddo
  43. H. Selby Jr. - Ultima Fermata Brooklyn
  44. H. Miller - Nexus
  45. G. Manganelli - Improvvisi per Macchina da Scrivere
  46. S. Satta - Il Giorno del Giudizio 
  47. N. N. Taleb - Il Cigno Nero
  48.  A. Hofmann - LSD Il mio Bambino Difficile
  49. L. Larcher - Il Volto Oscuro dell’Ecologia
  50. C. Lévi-Strauss - Tristi Tropici
  51. T. Terzani - Un altro Giro di Giostra
  52. Wu-Ming - Q
  53. U. Eco - La Struttura Assente
  54. W. Gombrowicz - Ferdydurke
  55. W. Gibson - Neuromante
  56. W. Gibson + B.Sterling - La Macchina della Realtà
  57. B. E. Ellis - American Psycho
  58. G. Trakl - Poesie ( raccolta )
  59. C. Michelstaedter - Poesie
  60. J. Kerouac - I Vagabondi del Dharma
  61. A. Ginsberg - Jukebox all’Idrogeno
  62. W. Burroughs - Il Pasto Nudo 
  63. E. Jünger - Cacce Sottili
  64. P. Drieu la Rochelle - Fuoco Fatuo
  65. Y. Mishima - Sole e Acciaio 
  66. H. Murakami - Norwegian Wood
  67. J. Cocteau - Oppio
  68. A. Artaud - Al Paese dei Taraumara
  69. E. Cioran - La Tentazione di Esistere
  70. K. Vonnegut - Mattatoio nr. 5
  71. D. Adams - Guida Galattica per Autostoppisti
  72. A. C. Clarke- 2001 Odissea nello Spazio
  73. D. A. F. De Sade - La Filosofia nel Boudoir
  74. R. Girard - La Violenza e il Sacro
  75. M. Lowry - Buio come la Tomba dove giace il mio Amico 
  76. Stanislaw Lem - Solaris
  77. Arkadij e Boris Strugackij - Picnic sul ciglio della Strada 
  78. J. Paton - La Lunga Morte del Colonnello Porter
  79. A. Nin - Il Delta di Venere
  80. H. G. Wells - La Guerra dei Mondi
  81. P. McGrath - Follia
  82. E. De Amicis - Cinematografo Cerebrale
  83. A. Camilleri - Il Cane di Terracotta
  84. S. Zweig - Novella degli Scacchi
  85. T. Robbins - Natura Morta con Picchio
  86. A. De Carlo - Uccelli da Gabbia e da Voliera
  87. G. Testori - Il Ponte della Ghisolfa
  88. B. Chatwin - Le Vie dei Canti
  89. M. A. Bulgakov - Il Maestro e Margherita
  90. E. Flaiano - Diario degli Errori
  91. C. E. Gadda - Quer Pasticciaccio Brutto de Via Merulana 
  92. A. Caraco - Post Mortem
  93. J. C. Izzo - Il Sole dei Morenti
  94. A. Einstein - Il Mondo come io lo vedo
  95. A. Speer - Memorie del Terzo Reich
  96. M. Shelley - Frankenstein
  97. B. Stoker - Dracula
  98. V. Evangelisti - Nicolas Eymerich, Inquisitore
  99. H. Marcuse - L’Uomo a Una Dimensione
  100. J. F. Martos - Rovesciare il Mondo. Storia dell’Internazionale Surrealista 
  101. J. Joyce - Finnegans Wake HCE
  102. V. Majakovskij - A Piena Voce

3 commenti:

  1. leggendo la lista, oltre agli autori in comune, mi hai fatto venire un tuffo al cuore con Tom Robbins! L'ho amato tantissimo, forse avrei scelto Uno zoo lungo la strada, ma solo perché è il primo suo che ho letto. Quanto mondo ancora da scambiarci e da leggere!

    RispondiElimina
  2. ah, poi Il sole dei morenti, bellissimo... e Michelstaedter! come ho fatto a escluderlo. O Sebald. Comunque fra autori e libri abbiamo in comune una quarantina di soggetti!

    RispondiElimina
  3. Eh! un bel giochino: anche perchè è buffo vedere come la memoria alloca i vari volumi. Nella vecchia libreria in casa dei miei Trakl è vicino a Martos e a Burroughs, e il libro di Terzani sulla seggiola accanto al letto ha richiamato altro "comfort food" come Evangelisti o Lem parcheggiati sulla stessa seggiola insieme a un grosso tomo russo che non sono mai riuscito a digerire seppur magnifico (Vita e Destino di Vassilij Grossman) ; poi c'è Paton, uno dei libri che mi impressionò di più a 12 anni e a lui si ricollega Einstein preso al mercatino della Festa dell'Unità...Ora mi viene in mente anche Stapledon e la sua fantasmagorica storia dell'umanità futura... Poi ho dovuto forzare la mano e aggiungere Joyce e Majakovskij. Magari tolgo De Benoist anche se leggersi un po' di roba avversa al nostro pensiero è sempre una buona pratica, non è che lo abbia trovato un pensatore particolarmente impressionante. Non ha certo la furia e la lucidità di Cioran! - anzi al suo posto metto (come cazzo ho fatto a dimenticarlo!) il Maestro e Margherita di Bulgakov!

    RispondiElimina